La Residenza Gemmo, che deve il nome all’omonimo Quartiere, è la terza istituzione, in ordine di tempo, voluta dalla Città a favore degli anziani. Ubicata a Besso e non lontana dal laghetto di Muzzano, è circondata da un parco e da una corte interna che la caratterizzano come un piacevole luogo di soggiorno.
I residenti provengono prevalentemente dalla zona di collina situata a ridosso del rione di Besso e dal centro città. La struttura dispone di 4 reparti e in particolare di uno concepito per l’accoglienza di persone colpite da patologie degenerative delle funzioni cognitive, con un giardino protetto al quinto piano.

La Residenza Gemmo è medicalizzata. La direzione medica e il settore delle cure infermieristiche garantiscono una presenza continua. Dispone di un settore per l’animazione e per le cure fisioterapiche, nonché di spazi per l’incontro e il ricevimento, quali il bar e le sale polifunzionali situate al piano terreno. Oltre a numerosi servizi interni a favore dei residenti, sono previste prestazioni erogate da personale esterno (pedicure, coiffure, ecc.)

Informazioni supplementari

Residenti accolti: 124
Inaugurazione: 1989; ampliamento nel 2010 (architetto Stefano Tibiletti)
Progettista  architetto Alberto Tibiletti

Mappa

Indirizzo e contatti

Approfondimenti

Video